Acqua tiepida e limone appena svegli: diffidiamo dalle mode!

0 1.124
Iscriviti alla Newsletter

Basta scrivere "acqua e limone" su un qualsiasi motore di ricerca ed ecco quintali di siti che parlano delle proprietà benefiche di questa bevanda.

Bene. Ora guardiamo meglio. Di che siti si tratta? Sono siti affidabili a vostro parere?
Da chi sono scritti gli articoli in merito? Riportano informazioni con una base scientifica o campate in aria? Ecco.

Ora che ti sei dato una risposta, vediamo insieme le caratteristiche di questa bevanda, il cui uso va tanto di moda la mattina a digiuno appena svegli.

Nonostante quello che si legge su internet, non esistono studi scientifici che dimostrino le proprietà attribuite alla famosa acqua e limone. Per cui:

  • Non serve a disintossicare/detossinare/depurare.
  • Non serve a "drenare l’intestino".
  • Non ha effetto alcalinizzante.
  • Non ha effetto dimagrante perché non accelera il metabolismo.

Inoltre è importante sapere

  • Assunta in eccesso,  può portare a disturbi come esofagite, reflusso gastro-esofageo, gastriti (soprattutto se assunta a digiuno), infatti deve essere evitata dai soggetti affetti da tali condizioni.
  • Può danneggiare lo smalto dei denti

Un passo alla volta

Effetto disintossicante e drenante dell'intestino: ma davvero pensiamo che basti acqua e limone per disintossicarci da qualcosa di effettivamente tossico? E soprattutto, perché pensiamo di essere intossicati? Fossimo intossicati da qualche tossina non saremmo qui a parlare, ma in ospedale.
La vera disintossicazione è fornita dai medici in ospedale in situazioni in cui è a rischio la vita, come nei casi di abuso di farmaci o alcool, assunzione di vere sostanze tossiche o nei casi di avvelenamento (es: funghi velenosi, spore).

Effetto alcalinizzante: è impensabile poter modificare il pH del sangue assumendo sostanze acide o alcaline.
Sarebbe troppo pericoloso per il nostro organismo: variazioni del pH ematico superiori a ± 0.4 punti si accompagnano ad una grave compromissione degli organi e, in assenza di trattamento, possono rivelarsi fatali. Per questo motivo i meccanismi che presiedono alla regolazione del pH del sangue sono numerosi e particolarmente accurati.

Effetto dimagrante: per nessuna delle sostanze contenute nel limone e nell'acqua è stata dimostrata un’azione stimolante il metabolismo.

Effetto su gastrite, reflusso e smalto dei denti: l’acido citrico nei soggetti affetti da gastrite può danneggiare la mucosa gastrica poiché aumenta l’acidità (abbassa, quindi, il pH) e a lungo andare può avere effetti negativi sulla mucosa anche in individui sani. Può nuocere anche al cavo orale con la sua azione erosiva a carico dello smalto dei denti.

I benefici che hanno acqua e limone sono indipendenti dalla loro associazione.
Il limone è un frutto ricco di vitamine (soprattutto la vitamina C, che tra l'altro è termolabile quindi l'associazione all'acqua calda non è proprio consigliata) e di sali minerali; per cui ha sicuramente dei benefici per la nostra salute, come del resto la frutta in generale.

L'acqua, non ve lo devo dire io, è un nutriente fondamentale. Siamo fatti principalmente di acqua. Senza acqua non si vive a lungo.

Per cui assolutamente sì all'acqua e assolutamente sì al limone, ma non crediamo alla pozione magica dell'acqua e limone.

Ricevi aggiornamenti in tempo reale direttamente sul tuo device, iscriviti subito.

Lascia una risposta