Alimentazione, integratori e prodotti erboristici nella prevenzione e nella cura di alcune malattie.

0 241
Iscriviti alla Newsletter

Un'alimentazione completa, varia ed equilibrata è di grande importanza per ridurre il rischio e l'evoluzione di alcune malattie.

Gli integratori alimentari possono contribuire al raggiungimento di questo scopo, apportando sostanze nutrienti nei soggetti a rischio di carenza e nei soggetti con manifestazioni iniziali di carenza, ed apportando sostanze non nutrienti ma biologicamente attive ,utili per la conservazione ed il miglioramento della salute.

Ipertensione arteriosa

l'ipertensione arteriosa è causa diretta o inderetta di varie malattie, quali insufficienza cardiaca , alterazione della retina, dei reni, malattie vascolari del cervello e delle coronarie. Nei soggetti predisposti e nei soggetti ammalati sono consigliate le seguenti regole alimentari:

  • evitare eccesso di peso
  • parco uso del sale
  • limitare il consumo di carni e formaggi grassi
  • buon apporto di vegetali ed in particolare di quelli più ricchi di potassio (patate, banane,carciofi, melone)

nei predisposti e nell'ipertensione normale-alta (pressione sistolica 130-139 mm Hg e/o pressione diastolica 85-89 mm Hg ) se non vi sono altri fattori di rischio cardiovascolare, possono essere sufficienti le modificazioni dello stile di vita: evitare stress, dormire un sufficiente numero di ore, regolare e moderata attività fisica , riduzione dell'eccesso di peso, adeguata alimentazione, attività fisica, supplementi con integratori a base di biancospino ed olivo. Negli obesi ipertesi può essere indicato il Chitosano. I diuretici sono farmaci molto utili per la cura dell'ipertensione: in alternativa ai farmaci sintetici possono impiegare le erbe diuretiche: Pilosella, Urtica, Tarassacco, Finocchio, Betulla, Gramigna ecc. Gli ipertesi devono evitare il Ginseng, la liquirizia, zenzero, tribulus.

Reflusso gastro esofageo

La malattia è caratterizzata dall'anormale passaggio di materiale gastrico nell'esofago e tipicamente si manifesta con bruciore gastrico. Le cause sono molteplici; attualmente si dispone di numerosi ed efficaci mezzi terapeutici, ma l'alimentazione conserva un indubbio valore e possono essere d'aiuto il Fieno greco, il Fucus e l'Altea.

Gastrite 

evitare cibi acidi, e aiutarsi con camomilla, liquirizia, menta. 

Stipsi

alimentazione consigliata:

  • bere molta acqua
  • yogurt
  • dieta ricca di fibre vegetale insolubile : cereali integrali, legumi, semi di lino, frutta
  • limitare grassi di origine animale
  • limitare sale
  • evitare tè, cacao, limone, riso bianco (riso integrale al contrario da effetto lassativo)
  • evitare cibi piccanti
  • masticare bene

Integratori alimentari: crusca, probiotici, prebiotici, simbiotici.

Meteorismo

utili il carbone attivo, finocchio, origano, basilico, inulina ecc.

Ricevi aggiornamenti in tempo reale direttamente sul tuo device, iscriviti subito.

Lascia una risposta