Privacy Policy Alloro, proprietà e benefici

Alloro, proprietà e benefici

0 223

Ricevi aggiornamenti in tempo reale direttamente sul tuo device, iscriviti subito.

Iscriviti alla Newsletter

L' alloro, o lauro (Laurus nobilis), è un albero o un arbusto sempreverde dalle foglie ovali e lucide, alle quali vengono attribuiti i maggiori benefici per la salute. Si tratta di una pianta aromatica perenne, che può diventare anche molto alta se trova il terreno e le condizioni adatte al suo sviluppo, e molto apprezzata e utilizzata non solo in cucina.

 

Proprietà e benefici.

Le proprietà dell'alloro sono dovute al suo ricco contenuto di oli essenziali, presenti soprattutto nelle foglie. La sua azione benefica nei confronti della cura delle malattie è conosciuta fin dai tempi di Greci e Romani. Tra questi ricordiamo:

  • oli essenziali: le sue foglie contengono olio ricco di geraniolo, fenolo, cineolo, eugenolo, terpineolo, fellandrene, eucaliptolo, pinene);
  • vitamine A, B, B1, B2, B3, B6, C. La vitamina C, o acido ascorbico, è uno dei più potenti antiossidanti naturali in grado di contrastare l'azione dei radicali liberi.;
  • sali minerali (potassio, rame, calcio, manganese, ferro, selenio, zinco, magnesio);
  • acido folico.

 

Proprietà benefiche e curative dell’alloro.

  • aperitivo, in quanto stimola l’appetito;
  • digestivo, una tisana dopo i pasti migliora la digestione;
  • carminative, l’alloro è un ottimo rimedio contro i dolori di stomaco ma anche contro il meteorismo;
  • analgesico, ideale contro i dolori mestruali;
  • rilassante, molto utile in caso di insonnia, stress, nervosismo, sindrome premestruale;
  • espettorante, fluidifica le secrezioni bronchiali e calma la tosse grassa;
  • astringente, si tratta di un blando rimedio contro gli attacchi di diarrea;
  • antiflogistico, consigliato generalmente contro emicrania, dolori reumatici, dolori articolari ed artrici;
  • repellente, aiuta a tenere lontani i parassiti;
  • contribuisce alla buona salute della vista grazie alla vitamina A;
  • mantiene attivo il sistema immunitario grazie alla vitamina C;
  • antisettico;
  • antiossidante, in quanto riduce l’effetto dannoso dei radicali liberi;
  • antitumorale, in particolare inibirebbe il tumore ai polmoni;
  • diuretico, aiuta la purificazione dei reni;
  • aiuta a regolare il metabolismo grazie alla vitamina B;
  • aiuta a regolare  la pressione sanguigna;
  • decongestiona le vie respiratorie, consigliato soprattutto in caso di sinusite;
  • ottimo rimedio contro le infiammazioni del cavo orale e l’alitosi.

Calorie: 100 gr di alloro hanno un apporto calorico pari a 313 calorie.

 

Infuso di Alloro (preparazione)

 

E’ necessario prendere 3/4 foglie, spezzettarle e riporle in una tazza insieme ad un po’ di scorza di limone. Nella tazza va poi versata dell’acqua bollente che va lasciata riposare per circa un quarto d’ora. In seguito si filtra e si addolcisce con miele o zucchero. Bere quando è ancora caldo.

Piccoli consigli in cucina… l'alloro viene utilizzata in cucina per dare un tocco di sapore in più a diversi piatti. Questa erba aromatica si sposa particolarmente bene con legumi quali: fagiolini, ceci, lenticchie, soia, fagioli, ecc.). Poi con le patate, le cipolle, la zucca, le carote e il sedano. Non solo per aromatizzarli ma ottenendo anche il vantaggio di renderli renderli più digeribili e scongiurando il rischio di gonfiori addominali.

Dott. Bruno Napolitano - Biologo nutrizionista

Lascia una risposta

Questo sito utilizza cookies per migliorare la tua esperienza di navigazione. Daremo per scontato che tu sia d'accordo, ma puoi comunque disattivarlo se lo desideri. Accetto Leggi di più