Antropometria, per capirne di più

0 365
Iscriviti alla Newsletter

Antropometria

L’analisi della composizione corporea consiste nella valutazione e quantificazione dei diversi compartimenti del corpo umano (massa grassa, massa magra, acqua ed ossa).

Tra i metodi indiretti per la valutazione della composizione corporea, la misurazione dell’uomo o antropometria è quella maggiormente utilizzata per la valutazione dello stato nutrizionale nella pratica clinica sia per la bassa invasività, la semplicità d’esecuzione ed il basso costo.

Un’accurata valutazione della composizione corporea permette di sviluppare programmi dietetici più specifici e protocolli di esercizio fisico personalizzati.

Le misure antropometriche (altezza, peso, circonferenze e pliche) sono utilizzate come indicatori dello stato nutrizionale di un soggetto e della distribuzione della massa grassa.

L’uso delle misurazioni corporee per valutare sia la massa muscolare totale che quella di specifiche zone del corpo richiede la scelta di misure appropriate e di zone specifiche di misurazioni.

Le misurazioni degli arti superiori ed inferiori sono state utilizzate come indicatori dello stato nutrizionale nei Paesi in via di sviluppo e per i pazienti ospedalizzati: infatti, la stima della circonferenza del muscolo del braccio è utilizzata come indicatore funzionale della malnutrizione proteico-energetica (PEM), mentre le misurazioni delle circonferenze degli arti inferiori sono state impiegate per la diagnosi di malnutrizione ospedaliera.

Le principali misure antropometriche

  • peso;
  • statura;
  • circonferenze;
  • pliche cutanee.

Il peso è un indicatore poco accurato per la valutazione della composizione corporea, è una misura aspecifica di tutti i compartimenti corporei.

Gli strumenti più comuni per la misurazione del peso corporeo

  • bilance meccaniche ad ago;
  • bilance a pesi mobili;
  • bilance elettroniche.

Condizioni di misurazione

  • in mattinata;
  • a digiuno;
  • dopo minzione/evacuazione;
  • individuo scalzo, con indumenti intimi.

La statura è indicata come la distanza tra la superficie del tallone, a contatto con un piano di riferimento, e il punto più alto della testa.

Gli strumenti utilizzati per tale misurazione

  • metro anelastico;
  • altimetro;

Come effettuare la misurazione

  • il soggetto deve essere scalzo con le spalle all’altimetro e senza poggiarsi ad esso;
  • non deve pendere né avanti nè indietro;
  • i piedi del soggetto devono essere posizionati con i talloni uniti e le punte aperte in modo da formare un angolo di 60°;
  • le braccia devono essere rilassate lungo i lati del corpo.

Circonferenze corporee

Le circonferenze corporee esprimono le dimensioni trasversali dei differenti segmenti corporei; da sole o associate ad alcune pliche cutanee, mediante equazioni specifiche, possono essere utilizzate come:

  • indicatori di crescita;
  • indicatori dello stato nutrizionale;
  • indicatori della distribuzione della massa grassa;
  • indicatore del biotipo costituzionale.

La misurazione viene effettuata con l’utilizzo di un metro flessibile; per ogni circonferenza il piano del metro deve essere perpendicolare all’asse longitudinale di quella regione corporea.

Le circonferenze più utilizzate

  • circonferenza del polso;
  • circonferenza del braccio;
  • circonferenza della coscia;
  • circonferenza della vita;
  • circonferenza dei fianchi.

Pliche cutanee

La misurazione delle pliche cutanee permette una valutazione dello spessore del tessuto adiposo sottocutaneo in un determinato punto del corpo.

La misurazione non è semplice in quanto

  • la complessità della cute e del tessuto dipende molto dal grado di idratazione del soggetto;
  • quanto più spessa è la plica, meno riproducibile è la misura.

Le pliche che sono maggiormente rappresentative del grasso corporeo totale sono:

  • pliche bicipitali;
  • pliche tricipitale;
  • plica sottoscapolare:
  • plica soprailiaca.

 

Antropometria, Dott.ssa Maria Mara Marfuggi

Ricevi aggiornamenti in tempo reale direttamente sul tuo device, iscriviti subito.

Lascia una risposta