I vegetali, dalla prima alla quinta gamma!

0 811

I vegetali, dalla prima alla quinta gamma!

Meno sono i passaggi e le manipolazioni a cui un cibo è sottoposto, più esso è sano e dovrebbe essere meno costoso, almeno in teoria!

Consumare cibi precotti, prodotti surgelati e ortaggi in busta riduce il tempo per preparare i pasti, ma al tempo stesso aumenta i costi, perché i cibi già pronti hanno un prezzo maggiore di quelli freschi e ci sono maggiori sprechi di imballaggi, energia ed acqua per la loro produzione.

Per quanto riguarda gli alimenti vegetali possiamo distinguere cinque categorie

  • prima gamma: vegetali freschi grezzi;
  • seconda gamma: conserve pastorizzate;
  • terza gamma: vegetali surgelati;
  • quarta gamma: vegetali freschi, puliti, tagliati, lavati, asciugati e imballati in buste o vaschette di plastica;
  • quinta gamma: vegetali cotti, confezionati e pronti all’uso.

Dovremmo imparare ad acquistare il più delle volte alimenti di prima e seconda gamma, piuttosto che di quarta e quinta gamma, anche se più “pratici” nella vita quotidiana.

 

I vegetali: dalla prima alla quinta gamma! Dott.ssa Laura Dipasquale Biologa Nutrizionista

Ricevi aggiornamenti in tempo reale direttamente sul tuo device, iscriviti subito.

Lascia una risposta