Privacy Policy La corretta alimentazione per chi gioca a basket

La corretta alimentazione per chi gioca a basket

0 216

Ricevi aggiornamenti in tempo reale direttamente sul tuo device, iscriviti subito.

Iscriviti alla Newsletter

Un giocatore di basket, come qualsiasi atleta, dovrà seguire una corretta dieta per riuscire ad avere i giusti apporti energetici. Il cestista ha una particolare attività fisica da svolgere chiamata "stop & go" quindi momenti di attività in cui consuma molto alternati a momenti di completa inattività dove il consumo energetico è ridotto al minimo. Inoltre la sua struttura fisica di solito corrisponde ad un corpo alto e piuttosto muscoloso.

La giusta alimentazione per chi gioca a basket.

Coloro che praticano questo sport richiedono un consumo di carboidrati pari a circa il 60% del fabbisogno energetico giornaliero, i lipidi non dovranno superare il 15% (questo permette di tenere sotto controllo la massa grassa) e il restante 25% dovrà essere diviso in proteine e vitamine. Gli alimenti fondamentali da assumere quotidianamente saranno quindi prima di tutto cibi come verdura, frutta e cereali.
Indispensabile per un giocatore di basket sarà anche l'apporto giornaliero di ferro e calcio, che si trovano in alimenti come spinaci, pollo, legumi di vario genere, carni rosse, latticini e pesce.

Per una giornata tipo per esempio, la colazione potrebbe essere fatta con latte e cereali, lo spuntino con un frutto o con un toast al prosciutto, poi a pranzo un pasto completo composto da un po' di pasta, carne bianca, insalata e frutta. Nel pomeriggio una bella merenda con un paio di fette biscottate e marmellata o sempre un frutto e a cena dei legumi con poi verdura e frutta.
All'interno di questa tipologia di cibi sarà possibile ovviamente variare, ma mantenere più o meno la stesso bilanciamento di genere alimentare sarà importante. Rigorosamente banditi i cibi fritti o molto conditi.

Prima di una partita

La sera prima di una partita è consigliata una cena leggera, mentre nelle tre ore precedenti l'allenamento o la partita è meglio digiunare o mangiare al massimo uno yogurt.
Il dopo partità invece dovrà prevedere un buon reintegro di sali minerali magari mescolati ad almeno 250cl di acqua gassata assolutamente non fredda. Il pasto dovrà comunque essere leggero e vario.

Alla fine le raccomandazioni per un'alimentazione sana per un giocatore di basket sono quelle che dovrebbero caratterizzare la dieta di qualsiasi persona. Variare senza esagerare in quantità e qualità, evitando i cibi troppo grassi e di difficile digestione.

Lascia una risposta

Questo sito utilizza cookies per migliorare la tua esperienza di navigazione. Daremo per scontato che tu sia d'accordo, ma puoi comunque disattivarlo se lo desideri. Accetto Leggi di più