Come comportarsi il giorno della vigilia: consigli utili per "sgarrare" senza ingrassare

0 418
Iscriviti alla Newsletter

Stanno arrivando le Feste di Natale e si sa.. stare attenti è molto difficile, soprattutto quando si è circondati da amici e parenti.

Tenere sotto controllo le tentazioni non e' semplice, ma se si conoscessero alcune strategie per assimilare il minor quantitativo di zuccheri?!

  • iniziate il pasto con un bel piatto di lattuga, cicoria e spinaci: utilissimo per combattere il gonfiore e meteorismo
  • Non esagerate con i condimenti : un giro di olio a crudo sul proprio piatto è sufficiente, aiuta il transito, non fa ingrassare e permette di fortificare le proprie arterie al meglio
  • il SALE!! iniziamo a eliminarlo ... non serve a nulla , nasconde il vero sapore del cibo e porta a un aumento di pressione, gambe che si gonfiano e tanto altro ...
  • evitate di portare sulla tavola stuzzicherie in attesa del primo, secondo e dolce: cosi aumenterete ancora di più' fame , quantitativo di zuccheri nel sangue e di conseguenze ?! Bhè si ... anche il peso o gonfiore. Quindi avanti tutta con idee di piatti diversi costituiti da verdure: involtini con radicchio e zucchina ; tortino di zucca al forno con semi di girasole  e altri ancora a vostro gusto
  • e' ora del Primo: scegliete come pasta qualcosa di leggero come riso, pasta al farro, integrale, tagliatelle al farro , accompagnando il tutto da un buon sugo di pesce
  • il Secondo: una bella grigliata di pesce azzurro, spiedini con gamberi , insalata di pesce , da sbizzarrirsi anche con le cruditè
  • per terminare non può mancare un bel contorno di verdure cotte, a vostro gusto e come cotture vi consiglio al vapore e poi passate al forno il tutto
  • come buona tradizione, non mancheranno sicuramente torroni, panettoni e pandori... o magari vi va di creare un bel dolce per i vostri ospiti. Vi posto una ricetta gustosa e invitante, ma allo stesso tempo genuina .

Palline di cioccolato fondente ricoperte di polvere di cocco

  1. riso soffiato integrale
  2. cioccolato fondente
  3. noci
  4. olio evo
  5. bacche di goji
  6. polvere di cocco

Le quantità' variano in base alla grandezza e al quantitativo numerico di palline da voler creare

Procedimento:

  1. Fate sciogliere il cioccolato a bagno maria
  2. una volta sciolto, versate il riso e fate raffreddare (se non vi piace moltissimo il fondente, aggiungete un cucchiaino di sciroppo d'agave)
  3. mentre si raffredda aggiungete bacche e noci
  4. una volta raffreddato, create le palline e ricoprite l'esterno con la polvere di cocco
  5. ecco qua , pronte!! veloci e da gustare fredde

Mi raccomando!!.. 2/3 palline a testa direi che possano bastare per calmare la voglia di dolce 🙂

 

Ricevi aggiornamenti in tempo reale direttamente sul tuo device, iscriviti subito.

Lascia una risposta