Pancia gonfia e disturbi intestinali? Scopri i rimedi per contrastarli

0 1.686

Pancia gonfia e disturbi intestinali?

Un'alimentazione poco equilibrata e disordinata, associata ad uno stile di vita poco attivo, può essere una delle cause della formazione di gas a livello intestinale e della diffusa sensazione di gonfiore addominale.

I fattori maggiormente coinvolti nella comparsa di tali sintomi includono

  • dieta ricca di zuccheri semplici o grassi saturi
  • eccessivo consumo di cereali integrali o di alimenti flatogeni, quali latte e derivati contenenti lattosio, crucifere (cavoli, verze, broccoli), legumi
  • stress, ansia, malesseri psicologici
  • alterazione del microbiota intestinale, e comparsa di uno stato di disbiosi.
  • allergie o intolleranze alimentari (al lattosio, al glutine etc)

Esistono fortunatamente, alcuni accorgimenti da tenere a tavola, che potrebbero essere di aiuto in caso di gonfiore:

  • bilanciare la propria alimentazione: effettuare dai 3 ai 5 pasti al giorno, consumando sempre una porzione di verdura a pranzo e a cena e almeno 3 volte alla settimana i legumi.
  • integrare alla propria dieta abituale, yogurt bianco magro o latte fermentato; in tal modo si aumenterà l'apporto di probiotici utili all'intestino.
  • mangiare e masticare lentamente
  • non coricarsi subito dopo il pasto, ma attendere almeno un paio d'ore
  • evitare bibite gassate e bevande alcoliche
  • bere almeno 2l di acqua al giorno, anche sotto forma di tisane; l'infuso al finocchio a fine pasto, potrebbe essere di aiuto, viste le sue proprietà rilassanti, digestive e carminative.

 

Pancia gonfia e disturbi intestinali? Dott.ssa Sara Spagnolo Biologa Nutrizionista

Ricevi aggiornamenti in tempo reale direttamente sul tuo device, iscriviti subito.

Lascia una risposta
NutriViva

GRATIS
VISUALIZZA