Pesto di pomodori secchi

0 1.252

Pesto di pomodori secchi

Facendo la spesa spesso si è alla ricerca di un condimento per la pasta veloce e gustoso. In commercio ne esistono di diversi, dai sughi pronti ai pesti vegetali. Questi preparati nascondono diversi ingredienti non proprio salutari come troppo sale, olio di semi o di palma in eccesso, grassi saturi.

Una buona alternativa che non porta via troppo tempo nella preparazione e, di fatto, può essere elaborato anche il giorno precede all'impiego, è il pesto di pomodori secchi fatto in casa. Risulta essere un buon compromesso anche per chi sta seguendo una Dieta low carb o chetogenica, ove può essere abbinato a un piatto di spaghetti di zucchine o shiritaki anziché di vera pasta.

Ingredienti per 2 persone (Pesto)

  • 100 g pomodori secchi non sott'olio
  • 20 g pinoli
  • 20 g mandorle pelate
  • 1 cucchiaio di olio evo
  • 1 mestolo di acqua tiepida

Procedimento

  1. Tritate i pomodori secchi su un tagliere e frullateli in un tritatutto potente assieme alle mandorle, i pinoli, l'olio evo, fino a quando non otterrete un composto granuloso.
  2. Aggiungete un mestolo di acqua tiepida e frullate nuovamente. Mettete da parte.
  3. Cuocete la pasta al dente, scolatela e conditela con il pesto, aggiungendo un altro mestolino di acqua se risultasse tropo asciutta, rimestatela nel saltapasta per 1 minuto.
  4. Infine spolverate con peperoncino in polvere per un tono più piccante.

Proprietà

Questa ricetta contiene fibre, carboidrati complessi, proteine, grassi buoni contenuti principalmente nei pomodori secchi, nelle mandorle e nei pinoli del pesto. Ottima per i vegetariani e vegani.

Pesto di pomodori secchi. Dott.ssa Rosa Carbone Biologa Nutrizionista

Ricevi aggiornamenti in tempo reale direttamente sul tuo device, iscriviti subito.

Lascia una risposta