Privacy Policy Sport drink e lo zucchero in eccesso

Sport drink e lo zucchero in eccesso

0 142

Ricevi aggiornamenti in tempo reale direttamente sul tuo device, iscriviti subito.

Iscriviti alla Newsletter

Nati e presentati come integratori per chi fa attività fisica, gli sport drink, presenti anche al supermercato in confezioni da un litro e mezzo, sono spesso considerati più salutari delle bibite gassate, se non addirittura necessari dopo lo sport. Proprio per questo non sono pochi i genitori che li offrono ai figli per dissetarsi al termine dello sport. Queste bevande contengono acqua, zucchero, edulcoranti, sali, coloranti e aromi. Facendo attività fisica si suda e si perdono acqua e sali, il sudore però contiene meno sali rispetto ad altri fluidi corporei, quindi per reintegrare i liquidi persi facendo un’ora di attività in palestra è sufficiente – e preferibile – bere acqua.

Il formato maggiormente diffuso di queste bottiglie è da mezzo litro, contenente circa 30 grammi di zucchero. Si tratta di una quantità troppo elevata, basti pensare che la quantità di zuccheri semplici da introdurre con la dieta, secondo le linee giuda dell'Oms, non dovrebbe essere maggiore del 10%, ossia circa 50 grammi per un adulto.

L’abitudine a bere bevande dolci inoltre è considerata un importante fattore di rischio per il sovrappeso e l’obesità: queste bibite non danno la sensazione di sazietà e non sostituiscono il cibo solido. Senza dimenticare che per l’elevato contenuto in zuccheri possono cariare i denti. In queste bevande spesso al posto dello zucchero sono presenti edulcoranti, ma questi ultimi non risolvono il problema al consumo del dolce per chi è obeso, anzi, con il protrarsi del tempo avranno sempre più voglia di dolci. Le pubblicità sono ingannevoli ed influenzabili per i bambini, poiché vedono sportivi di fame far uso degli Sport drink e ciò li porta a pensare che il farne uso li porterà a quei livelli.

Se si entra nello specifico se Energade è dolcificato solo con zucchero e da un apporto energetico di 125 calorie, Powerade che da 85 calorie contiene edulcoranti, destrosio e fruttosio. Oltre alla preoccupazione per l'eccessivo apporto di zucchero queste bevande ne destano un' altra, ossia il contenuto in acido citrico, emulsionanti, coloranti e aromi. Nel Powerade e nel Gatorade il blu è ottenuto con il colorante E133 (famoso per la sua non buona nomea) ed il giallo con il colorante E104 (giallo di chinolina) famoso per influire negativamente sull'attenzione dei bambini. Nella bevanda rossa sono invece presenti i coloranti E110 ed E122, anch'essi con effetti negativi sull'attenzione.

Pertanto queste bevande quando si fa sport non sono da considerarsi utili ma dannose per la salute dei ragazzi.

 

Lascia una risposta

Questo sito utilizza cookies per migliorare la tua esperienza di navigazione. Daremo per scontato che tu sia d'accordo, ma puoi comunque disattivarlo se lo desideri. Accetto Leggi di più