Zucca, caratteristiche e proprietà nutrizionali

0 431
Iscriviti alla Newsletter

La zucca e le sue proprietà

  • è utile in caso di colite, di infiammazioni intestinali, di stitichezza e di emorroidi. La fibra presente regola il transito intestinale e ne riequilibra la flora batterica;
  • riduce i problemi legati all’insonnia, all’ansia, allo stress e alla depressione, grazie al magnesio (miorilassante) e al triptofano, amminoacido che garantisce la sintesi nel nostro organismo della serotonina (ormone del buonumore);
  • diminuisce la sensazione e la necessità di minzione frequente (sintomi tipici dell’ingrossamento prostatico), grazie all’alto contenuto di alanina, glicina ed acido glutammico;
  • previene le patologie cardiovascolari e il suo utilizzo è consigliato soprattutto nei soggetti affetti da tachicardia e da problematiche che affliggono l’apparato cardiaco. Esplica quest’azione tramite gli Omega 3 e il beta-carotene che contiene;
  • previene i tumori e rafforza il sistema immunitario grazie alla presenza degli antiossidanti (soprattutto betacarotene e vitamina C);
  • aiuta a prevenire la degenerazione maculare e la cataratta, grazie ai carotenoidi, precursori della vitamina A, che conferiscono alla zucca la tipica colorazione giallo- arancione;
  • esplica attività antiossidante, soprattutto grazie al betacarotene (carotenoide). Fisiologicamente, nelle varie reazioni biochimiche che avvengono nel nostro corpo, si formano delle molecole ossidanti o radicali liberi, molto pericolosi, e per i quali l’organismo umano non possiede un sistema di difesa. E’ opportuno, quindi consumare alimenti ricchi di antiossidanti, per contrastare l’attività di queste molecole;
  •  possiede proprietà che contrastano il diabete;
  • possiede inoltre, proprietà diuretiche e depurative. L’acqua e il potassio, agiscono a livello renale, favorendo l’eliminazione delle sostanze di scarto, l’incremento della diuresi e la riduzione della ritenzione idrica dovuta a uno stile di vita errato (dieta ricca di sodio, scarsa idratazione e scarsa attività fisica);
  • fa bene alla Pelle: la polpa di zucca possiede proprietà lenitive e apporta benefici in caso di scottature ed infiammazioni della pelle;
  • contiene molto potassio, più delle banane, per questo la zucca è un alimento ideale anche per gli sportivi, (il potassio aiuta a ripristinare l’equilibrio degli elettroliti nel corpo, persi dopo un intenso allenamento, e aiuta la muscolatura a funzionare al meglio).

Valori nutrizionali

100 gr di zucca:
Acqua 91,6 g
Calorie 26 kcal
Proteine 1 g      9.2 %
Grassi 0,1 g      3.2 %
Ceneri 0,8 g
Carboidrati 6,5 g     87.6%
Fibre 0,5 g
Carboidrati
Zuccheri 1,36 g
Minerali
Calcio 21 mg
Ferro 0,8 mg
Magnesio 12 mg
Fosforo 44 mg
Potassio 340 mg
Sodio 1 mg
Zinco 0,32 mg
Rame 0,127 mg
Manganese 0,125 mg
Selenio 0,3 µg
Vitamine
Vitamina C (acido ascorbico) 9 mg 15 % RDA
Tiamina (vitamina B1) 0,05 mg 3,6 % RDA
Riboflavina (vitamina B2) 0,11 mg 6,9 % RDA
Niacina (vitamina B3 o PP) 0,6 mg 3,3 % RDA
Acido Pantotenico (vitamina B5) 0,298 mg 5 % RDA
Piridossina (vitamina B6) 0,061 mg 3,1 % RDA
Folati 16 µg
Folati alimentari 16 µg
Folati (DFE) 16 µg 8 % RDA
Colina 8,2 mg
Vitamina A (RAE) 369 µg 46,1 % RDA
Beta-carotene 3100 µg
Alfa-carotene 515 µg
Criptoxantina 2145 µg
Vitamina A, IU 7384 IU
Luteina + zeaxantina 1500 µg
Vitamina E 1,06 mg 10,6 % RDA
Vitamina K 1,1 µg 1,6 % RDA
Lipidi
Grassi saturi 0,052 g
C12:0 - Acido laurico 0,001 g
C14:0 - Acido miristico 0,006 g
C16:0 - Acido palmitico 0,037 g
C18:0 - Acido stearico 0,003 g
Grassi monoinsaturi 0,013 g
C16:1 - Acido palmitoleico 0,006 g
C18:1 - Acido oleico 0,006 g
Grassi polinsaturi 0,005 g
C18:2 - Acido linoleico 0,002 g
C18:3 - Acido linolenico 0,003 g
Fitosteroli
Fitosteroli 12 mg
Aminoacidi
Triptofano 0,012 g
Treonina 0,029 g
Isoleucina 0,031 g
Leucina 0,046 g
Lisina 0,054 g
Metionina 0,011 g
Cistina 0,003 g
Fenilalanina 0,032 g
Tirosina 0,042 g
Valina 0,035 g
Arginina 0,054 g
Istidina 0,016 g
Alanina 0,028 g
Acido aspartico 0,102 g
Acido glutammico 0,184 g
Glicina 0,027 g
Prolina 0,026 g
Serina 0,044 g

Fonte:U.S. Department of Agriculture, Agricultural Research Service. 2011.USDA National Nutrient Database for Standard Reference, Release 24 (http://ndb.nal.usda.gov/) Zucca

La zucca, Dott.ssa Biologa Nutrizionista Maria Grazia Pugliese

Ricevi aggiornamenti in tempo reale direttamente sul tuo device, iscriviti subito.

Lascia una risposta